MODELLI FONDAMENTALI
1. Diritta classica – Billiard – Neogene
È la forma di base più importante e diffusa. Testa piuttosto alta, pareti verticali, angolo pressoché retto tra fornello e cannello. Usabile sempre. Nella misura media, consigliabile ai principianti.
Variante con cannello più robusto, più tozza, chubby per gli inglesi.
Una variante con bocchino a sella.
Anche questa è una variante della Diritta classica. Gli inglesi la chiamano “Stand-up Poker”. Come si vede può essere appoggiata perché il fondo della testa forma una superficie piana.
Ancora una variante della Billiard. Ha il bocchino con innesto a floc e relativa ghiera. Questo tipo di pipa si chiama Army Mounted.
Square – variante con fornello e cannello quadri.
2. Curva classica – Bent – Corbe
Slanciata, si tiene bene in bocca.
È la più curva fra tutte le curve, al punto che il cannello è quasi parallelo al fornello. Si chiama Oom Paul.
Variante con la vera, Bent Army.
Sassofono 
3. Boccetta – Apple – Boule
Caratteristica essenziale è la testa rotonda o meglio sferica. È piacevole stringerla nel palmo della mano. Quando è tozza e paffuta si chiama Apple Chubby. 
Variante con bocchino a sella. 
Questa variante ha forma più snella e slanciata. In inglese si chiama Slim Aplle o anche Slender.  
4. Quadra – Bulldog - Haity
Forma a uovo decapitato, con rastrematura nel terzo superiore, bocchino a sella. Sfacciatamente inglese, sportiva. Oggi è meno diffusa che in passato.  
Variante Taper, con bocchino dritto, senza sella. 
In questa Taper Bulldog la forma è più tozza, la pipa sembra accucciata. È quella che gli inglesi chiamano Rhodesian.  
5. Dublino – Dublin – Dublin
Testa piuttosto alta, leggermente inclinata in avanti, l'angolo con il cannello è quasi retto.  
Variante curva. 
Variante con bocchino a sella. 
6. Galles – Prince – Prince
Ha qualche affinità con la Boccetta, ma si distingue per la testa più bassa e un maggiore slancio.  
La variante più diffusa ha il bocchino semicurvo. 
7. Canadese – Canadian – Canadienne
La caratteristica fondamentale è data dal lungo cannello. 
Ancora una Canadese, ma con leggera incurvatura del cannello e del bocchino.
Questa prima variante si differenzia sostanzialmente solo per il bocchino a sella.
8. Lovat – Lovat – Lovat
La testa è in pratica quella della Billiard, il cannello è più lungo e il bocchino corto e a sella.
La Liverpool è una Lovat con bocchino dritto.
9. Ovale – Oval - Oval
Il nome indica la principale caratteristica del modello, il fornello ovale. In versioni pretenziose passa per pipa “da sera”. Non riscuote particolare successo, anche se
è comoda da tenere in tasca.
10. Pot – Pot – Pot
Parente lontana della Billiard, con testa più bassa e più larga, pareti più spesse.
Variante con bocchino a sella.
Variante semicurva.
11. Cornetta – Woodstock – Cornet
È la tipica semicurva, fortemente caratterizzata dallo slancio della forma.
Variante a fornello meno inclinato e con diversa curvatura.
Un tipo più massiccio è chiamato Yacht dagli inglesi.
12. Quadra curva – Bent Bulldog – Haity Corbe
Fornello più basso della sua omonima dritta.
La variante più classica è la Bent Rhodesian, con fornello leggermente più alto e bocchino senza sella. Altre varianti inglesi l'Author e la Bull Moose.
13. Churchwarden
È la pipa più lunga. Può arrivare fino a 40 cm. È sempre semicurva. La testa può avere la forma Billiard, Galles, Cornetta, libera. Era un classico modello di argilla, ora prodotto in radica da parecchi fabbricanti. Il nome significa letteralmente “guardiano della chiesa”.
links
novita'
Fincato La Casa del Habano di Emiliano Fincato / Via Colonna Antonina 34 / 00186 Roma / Tel. 06 6785508 / FNCMLN71D28H501W / P.I. 11518621005