LA PIPA DI PANNOCHIA

La pipa di pannocchia, la corncob pipe, è ricavata dalla pannocchia di uno speciale granoturco “made in USA”. Fu inventata da un agricoltore, John Scharnke di Warren Contry. Poi, nel 1872, un tale di nome Henry Tibbe, costituì la Missoury Mareshaum Company, che diede vita alla prima produzione industriale di pipe di pannocchia.

La Corncob pipe è una pipa da pochi soldi, destinata a durare pochi mesi. Più si fuma, più si brucia, poi si butta. Per ottenerne una buona, è necessario che la pannocchia sia grossa, legnosa, compatta e stagionata. Viene poi sottoposta alle fasi di taglio, tornitura e sabbiatura, per passare alle rifiniture.

È molto leggera, porosa, di colore giallo, a volte marrone chiaro. È capace di assorbire l’umidità prodotta dalla combustione del tabacco. Da fumo fresco. Se si ha fortuna, il sapore è dolce. Male che va, lascia indifferenti. Il bocchino è di ebanite o di materiali simili.

links
novita'
Fincato La Casa del Habano di Emiliano Fincato / Via Colonna Antonina 34 / 00186 Roma / Tel. 06 6785508 / FNCMLN71D28H501W / P.I. 11518621005