FASCIA

I "mannocchi" vengono cerniti in rapida successione, poi sventolati per favorire il distacco delle foglie. Una volta slegati i mazzi dalla foglia che li racchiude si procede al taglio della testata, operazione necessaria sia per facilitare l'imbocco delle singole foglie nella macchina decostolatrice, sia per eliminare la parte basale dei lembi, inutilizzabile in quanto stretta e esile. In tempi remoti il lavoro di scostolatura veniva eseguito manualmente. Oggi, invece, ci pensa la sopra citata macchina che provvede a dividere le foglie decostolate in lembi destri e lembi sinistri, successivamente accumulati in gruppi con le nervature rivolte in alto e quindi deposti in serbatoi sottostanti, svuotati periodicamente per evitare copiosi ammassi di materiale.

La disposizione dei lembi con le nervature in alto viene mantenuta fino al confezionamento, affinché le nervature finiscano all'interno della fasciatura. La fascia bagnata è altamente deperibile e, se non risulta possibile usarla in tempi brevi, viene conservata in frigorifero ad una temperatura compresa tra i 5° e i 10° C.

links
novita'
Fincato La Casa del Habano di Emiliano Fincato / Via Colonna Antonina 34 / 00186 Roma / Tel. 06 6785508 / FNCMLN71D28H501W / P.I. 11518621005